Sei in: Skip Navigation Links
I.M.U. IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA 2012
Indietro

servizio IMU on-line

 (ultimo aggiornamento pagina: 29 novembre 2012)

DICHIARAZIONE I.M.U.: Sono disponibili i nuovi modelli per la dichiarazione I.M.U. da utilizzare per le variazioni a partire dal 1° gennaio 2012. MODELLO ISTRUZIONI Con il comunicato stampa n. 172 del 28/11/2012, il Ministero dell'Economia e delle Finanze ha stabilito il nuovo termine di presentazione dichiarazione al 4 febbraio 2013 per le variazioni dal 1° gennaio 2012. A regime si ricorda che il termine di presentazione è di 90 giorni dall'evento. Nella scheda dedicata alla dichiarazione IMU è possibile utilizzare anche il modello EDITABILE per la dichiarazione (compilabile e stampabile).

NUOVA INFORMATIVA I.M.U. AGGIORNATA CON LE ULTIME NOVITA' SUL PAGAMENTO IN TRE RATE PER ABITAZIONI PRINCIPALI, ESEMPI PRATICI DI CALCOLO E COMPILAZIONE F24 A CURA DEL MINISTERO DELLE FINANZE

MODELLO F24 AGENZIA DELLE ENTRATE       ISTRUZIONI

MODELLO F24 SEMPLIFICATO AGENZIA DELLE ENTRATE

 

Con l'intento di agevolare per quanto possibile i contribuenti in questa fase di approccio iniziale alla nuova imposta in vigore dal 2012, si offre il servizio "sportello I.M.U. on-line" che permette di:

Il calcolo on-line si effettua con procedura guidata accedendo direttamente da questo link  ACCEDI AL SERVIZIO IMU CALCOLO E STAMPA F24 

per ogni inserimento di dati è previsto accanto ai menu una casella ? che cliccandola fornisce brevi informazioni; si raccomanda inoltre di prestare molta attenzione ai "menu a tendina", ad ogni opzione corrisponde un diverso tipo di conteggio IMU. In caso di errori nella digitazione i calcoli dell'imposta dovuta potrebbero essere errati. Esempio: se dobbiamo inserire il calcolo per dei terreni agricoli facciamo attenzione alle voci da selezionare, se non siamo coltivatori diretti o imprenditori agricoli dovremo scegliere la seconda opzione "altri terreni agricoli". Per inserire i dati delle rendite catastali (al netto dell'aggiornamento 5% che calcola direttamente il programma) digitare il punto e NON la virgola per i decimali, lo stesso per le percentuali di possesso. (es. 33.33% e NON 33,33%).

Si segnala inoltre che il Ministero dell'Economia e delle Finanze, conDecreto del 23 novembre 2012 in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, ha approvato il bollettino di conto corrente postale che potrà essere utilizzato (in alternativa al modello F24) per la rata di saldo 2012 IMU. I modelli dovranno essere distribuiti gratuitamente dagli uffici postali pertanto, in considerazione dei tempi ristretti a ridosso dell'imminente scadenza di pagamento prevista al 17 dicembre (ultimo giorno utile), potrebbero esserci delle difficoltà legate ai tempi di stampa dei bollettini.

IMPORTANTE:

Prima di procedere al calcolo IMU 2012 considerare che:

il calcolo è formulato sulla base dei dati riferiti al Comune di Mozzanica (pertanto, anche se in fase di acconto per tutti i comuni italiani di dovranno utilizzare le aliquote base stabilite dallo stato, i codici che verranno stampati sul modello F24 prevedono l'indicazione del Comune di Mozzanica e quindi non può essere utilizzato per calcolare l'IMU riferita ad immobili posseduti in altri comuni). Utilizzare il link a inizio pagina per stampare un modello F24 in bianco.

è indispensabile avere a portata di mano le RENDITE CATASTALI delle abitazioni e pertinenze; Chi è in possesso di atti di acquisto e/o successioni recenti troverà facilmente indicati i dati sia catastali (Foglio - Mappale o Particella - Subalterno) che l'indicazione della r.c. (rendita catastale), nel dubbio è comunque preferibile verificare che i dati siano aggiornati. Per farlo è sufficiente accedere attraverso questo link : visure catastali registrandosi al sito con il proprio codice fiscale e indicando i dati Foglio/Mappale/Subalterno.

Le notizie diffuse attraverso le guide scaricabili dal sito e i contenuti di questa pagina, sono costantemente in aggiornamento, provvederemo a pubblicare le modifiche secondo i comunicati dell'Agenzia delle Entrate e le disposizioni normative.

 NOTA BENE:

CODICI DA UTILIZZARE SOLTANTO NEL CASO DI VERSAMENTO PER TIPOLOGIA "abitazione principale" relativamente ALLA RATEAZIONE:

0101 = in caso di versamento della rata di acconto a giugno non rateizzato in due tranche

0102 = in caso di versamento della prima rata di acconto a giugno

0202 = in caso di versamento della seconda rata di acconto a settembre


 

Per tutte le informazioni e dubbi è a disposizione l'Ufficio Tributi Comunale

 

Tel. 0363 324824  Sig.ra Mariagrazia Ganassa
e-mail:  ufficio.tributi@comune.mozzanica.bg.it
apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì 08.30/13.00 giovedì pomeriggio 15.00/16.30 sabato 09.00/12.00