Sei in: Skip Navigation Links
    Scadenza IMU/TASI 16 giugno 2017
    Indietro

    (Ufficio Tributi aggiornamento scheda: 10/5/2017)

    link diretto al calcolo e stampa mod. F24

     

    Il Consiglio Comunale, con delibere nn. 53 e 54 del 22/12/2016 ha approvato le aliquote e le detrazioni per IMU e TASI anno 2017, riconfermando quanto già stabilito per lo scorso anno.

    Si ricorda che la TASI resta dovuta, per il Comune di Mozzanica, soltanto per la tipologia "fabbricati rurali ad uso strumentale" con aliquota pari all'1 per mille.

    Scarica il Regolamento TASI attualmente vigente

    Scarica il Regolamento IMU attualmente vigente

    IMU 2017 - FATTISPECIE
    ALIQUOTA AGEVOLAZIONI/DETRAZIONI/NOTE

    ABITAZIONI PRINCIPALI+PERTINENZE (solo per case "di lusso" accatastate in A/1-A/8-A/9)

    F24 codice 3912

    3,8

    per mille


    Detrazione: Euro 200,00

    AREE EDIFICABILI

    F24 codice 3916

    9,5

    per mille

    Il Comune di Mozzanica non ha deliberato i valori minimi: l'imponibile è pertanto il valore venale in comune di commercio (obbligo dichiarativo)

    UFFICI (A/10) NEGOZI (C1) LABORATORI E MAGAZZINI (C3/C4/C5) MAGAZZINI e DEPOSITI (C2)

    F24 codice 3918

    9,5

    per mille

    Ai depositi classificati in categoria catastale C2 si applica l'aliquota del 9,5 per mille SOLO se non risultino di pertinenza di abitazioni (in tal caso l'aliquota da applicare è il 10,6 per mille) e destinati ad attività artigianale/commerciale/industriale
    BANCHE (D5)

    10,6

    per mille

    Il versamento della quota statale calcolato su aliquota base 7,6 per mille e quota comunale calcolato su aliquota 3 per mille (codici F24 3925 Stato e 3930 Comune)
    Altri fabbricati industriali in categoria D (escluso rurali strumentali che versano la TASI all'1 per mille)

    9,5

    per mille

    Il versamento della quota statale calcolato su aliquota base 7,6 per mille e quota comunale calcolato su aliquota 1,9 per mille (codici F24 3925 Stato e 3930 Comune)

    TERRENI AGRICOLI di proprietà di soggetti diversi dai coltivatori diretti o IAP, ancorché incolti

    F24 codice 3914

    9,5

    per mille

    Il comune di Mozzanica, NON E' CLASSIFICATO comune montano, pertanto l'IMU è dovuta

    TERRENI AGRICOLI posseduti e condotti direttamente dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali (IAP), iscritti nella previdenza agricola

    F24 codice 3914

    - ESENZIONE IMU

    TERRENI AGRICOLI posseduti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali (IAP), iscritti nella previdenza agricola NON COLTIVATI direttamente

    F24 codice 3914

    9,5

    per mille

    Il comune di Mozzanica, NON E' CLASSIFICATO comune montano, pertanto l'IMU è dovuta

    ABITAZIONI  in categoria A/2-A/3-A/4-A/5/-A/6-A/7 ("seconde case") e relative pertinenze in categoria C/2-C/6-C/7

    F24 codice 3918

    10,6

    per mille

    L' IMU è dovuta anche nel caso in cui si possiedano pertinenze alla propria abitazione principale che eccedano il numero consentito.  L'IMU è applicata con l'aliquota intera sia per gli appartamenti affittati che per quelli sfitti o tenuti a disposizione. Per i comodati vedere quanto sotto specificato.

    AGEVOLAZIONE COMUNALE

    COMODATI GRATUITI per immobili di proprietà di soggetti privati e dati in comodato gratuito (validità: solo tra genitori e figli e per 1 SOLO immobile tra quelli posseduti e dati in comodato)

    F24 codice 3918

    9,5

    per mille

    su base imponibile 100%

    Applicabile anche nel caso in cui non si abbiano i requisiti previsti dalla nuova normativa valida dall'anno 2016 (vedi riga sottostante): non è necessaria la registrazione del contratto

    Attenzione! l'IMU con l'aliquota agevolata è ammessa solo se viene effettuata la dichiarazione (su modello fornito dal Comune) entro il 31/12 dell'anno in cui ha inizio il comodato. Non serve ripresentarlo l'anno successivo salvo variazioni. Il presupposto è che il comodatario occupi effettivamente l'immobile (valgono le risultanze anagrafiche anche relativamente alla composizione del nucleo familiare)

    AGEVOLAZIONE STATALE

    COMODATI GRATUITI per immobili di proprietà di soggetti privati (solo tra genitori e figli, il comodante non può possedere su tutto il territorio italiano altri immobili oltre alla propria abitazione principale e quella concessa in comodato)

    F24 codice 3918

    10,6/9,5

    per mille

    su base imponibile  ridotta al 50%

    Dall'anno 2016 la Legge di Stabilità ha introdotto una nuova agevolazione. (Obbligo dichiarativo e di registrazione di contratto di comodato). Alla riduzione della base imponibile può essere anche applicata l'aliquota agevolata del 9,5.

    Leggi gli approfondimenti per verificare tutti i requisiti